MechWorks PDM R16

In DBWorks R16 è stato introdotto il “Task Manager” che consente di configurare sulla propria rete aziendale dei “nodi” sui quali eseguire le operazioni più esigenti in termini di tempo di elaborazione delle operazioni, al fine di non avere tempi morti sulle postazioni di lavoro dei progettisti.
Si parte con la configurazione dell’ambiente, che richiede l’installazione della nuovissima PDM R16, e con lo specifico tool amministrativo si definiscono le caratteristiche del vostro ambiente di lavoro, che prevede di poter utilizzare un nodo dedicato, ovvero una postazione di lavoro interamente dedicata alla elaborazioni di tutte le operazioni richieste, che ovviamente è la scelta raccomandata.

Possono essere incluse nella lista anche le postazioni dei singoli progettisti, che saranno coinvolte nelle elaborazioni solo quando inutilizzate dai progettisti stessi.

I comandi che possono essere schedulati con il nuovo Task Manager sono:

  • Check-In
  • Approvazione
  • Plottaggio

 

Ecco ad esempio come procedere con il “Check-In” di un grande assieme:

 

Nel classico form, è disponibile la nuova funzionalità:

È possibile scegliere il nodo sul quale far elaborare il task e definire la priorità di elaborazione:

 

A questo punto la propria postazione è già disponibile per proseguire con il normale lavoro, nessun tempo supplementare di attesa.
L’elaborazione del “Task” è presa in carico dalle postazioni dedicate allo svolgimento di queste funzionalità, ed ho azzerato i tempi di attesa sul mio PC, sono immediatamente libero di proseguire con il mio lavoro.

Per avere sotto controllo l’avanzamento del processo, vengono utilizzati i suggerimenti visuali, direttamente nella finestra principale del Browser:

 

Il simbolo del timer indica lo stato della esecuzione di ogni singolo documento, e maggiori dettagli sono anche disponibili nella nuova tab dedicata al Task Manager:

 

Il completamento del task, è notificato all’utente che lo ha schedulato tramite un messaggio a dissolvenza:

 

Da notare che durante l’esecuzione del task i documenti in attesa di essere processati saranno disponibili in “sola lettura” e non potranno essere sottoposti contemporaneamente ad ulteriori cambi di stato o editazioni.

Unica eccezione alla possibilità di demandare al task Manager l’esecuzione di operazioni riguarda il comando di Check-In nel caso di utilizzo della modalità “Local Check-Out Mode” per ragioni semplici da intuire e dovute proprio al fatto che i documenti nello stato “Check-Out” risiedono fisicamente sul PC del progettista che ha in carico la modifica e pertanto ogni operazione non può prescindere dall’essere eseguita sulla postazione stessa.

SkillPower propone corsi base, corsi avanzati, e consulenze personalizzate, per consentirvi di ottenere il meglio dal vostro PDM DBWorks.
È stata rilascia la nuova versione PDM R16, con importanti ed interessanti novità, resta aggiornato, non rimane indietro!

SkillPower si propone come il tuo partner ideale per migliorare la gestione del tuo archivio tecnico e rendere più efficiente il tuo lavoro. Chiamaci subito!

 

Lascia un commento